lunedì, maggio 15, 2006

Io l'ho conosciuto


Ero piccolo, lui già calcava i campi di calcio, era una promessa, poi divenne un campione che tutti ammiravano e che tutti non si sono dimenticati quei goals di piede, di testa, di tacco, ci ha fatto sognare una notte battendo l’Argentina con un tacco, poi si allontanò, ma rimase nei cuori, nei ricordi.
Boniperti lo coccolò con il bene stare dell’avvocato, girò il modo e si arricchì culturalmente.

Poi Boniberti finì e lui prese il suo posto, sempre discreto educato è rimasto nella triade l’unico con un comportamento da bambino, da giocatore, da tifoso, sempre educato a volte un po’ incazzato, ma sempre in quello “stile juventus che tutti i tifosi di questa squadra si identificavano.

Quello stile oggi non c’è più, cancellato, grazie ad un sistema ormai famoso che hanno chiamato “cupola e l’hanno gettata tutta su questa squadra, su questa società, la società che vince da anni.

Sentire come ho sentito ieri sera a Contro campo l’intercettazioni o le così dette indiscrezioni, mi facevano ridere, sembravano bambini che litigano e ho pensato a “”donne sull’orlo di una crisi di nervi”.
Mi immagino Moggi che entra negli spogliatoi va dall’arbitro gliene dice quattro, lo chiude nello spogliatoio e minaccia di buttare la chiave.
Domanda: ma coloro che sono dietro l’arbitro dove sono, è possibile che non ci sono referti scritti?
Non solo il giorno dopo si vanta per telefono con Girauldo che non vede mai, come se uno lavora con una persona e dopo lavoro io telefono a questa persona dicendoli che ho battuto quaranta lettere, ma se la persona che lavora con me non dorme l’avrà visto?
Oppure è talmente fuori che li rivuole Figo per vedere tutto, si perché ora bisogna chiedere scusa anche a lui, perché lui ha visto, sarà il successo dell’estate, occhiali Figo e anche se sei cieco come una talpa vedi tutto.
Ridicolo pensare a restituire gli scudetti, mi chiedo che vantaggio o svantaggio ci sia, perché non si può fermare tutto e tutti, dire alt e fare ricominciare tutto da capo.

Il problema calcio è il problema di questo Paese, qualcuno mi ha detto: “cominciamo dal calcio, come se il calcio fosse al primo posto su tutto, io credo che abbiamo cominciato dalla juve come il doping e si è finito con la juve, mi domando siamo consci di iniziare dalla juve ed andare oltre?
Casi sospetti sono venuti da altre società per il doping, ma tutto si è fermato.

Moggi l’unico colpevole, peccato perché se è vero è stato anche un fessacchiotto a non vincere la champions e la supercoppa internazionale, perché ai tifosi non interessavano i campionati.

Un altro calcio pulito onesto, prima però facciamo una società pulita ed onesta, dove ci sia l’uguaglianza e poi semmai faccio non solo il calcio, ma lo sport pulito ed onesto.

Io l’ho conosciuto e sono orgoglioso di averlo conosciuto e che la squadra li abbia regalato uno scudetto irreale ed io sono altrettanto orgoglioso di aver fatto parte dello “stile juventus"

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home